Home

Eventi Moda per la Crescita del Tuo Salone
Vantaggi e Agevolazioni per i Nostri Associati
Strategie e Soluzioni per le Tue Esigenze
La Nostra Formazione per la Tua Eccellenza
previous arrow
next arrow
Slider

Di cosa si occupa Conf.I.P.E

Conf.I.P.E per Te

formazione gratuite CONFIPE

Conoscere

Formazione Gratuita e personalizzata

Scoprire

Software gestionale ideato per i Parrucchieri

Confrontare

Eventi e Wokshop

Crescere

Costanti aggiornamenti per la Crescita del Tuo Salone

ACCORDO FILM COMMISSION

FORMAZIONE CONFIPE

MODULO FORMAZIONE GRATUITA

REQUISITI PER ASSOCIARSI:

– Qualifica Professionale riconosciuta dalla Regione
– Essere produttori o distributori di beni o servizi destinati al settore specifico della bellezza

CATEGORIE INTERESSATE

Parrucchieri
Estetiste
Tatuatori
Nails Centre
Centri Benessere
Make up artist
Distributori
Produttori
Corona VirusConf.I.P.E. Per gli associati

News Conf.I.P.E. per il settore

CASSA INTEGRAZIONE IN DEROGA:

Per l'accesso alla cassa integrazione in deroga non è richiesto il previo utilizzo di ferie e permessi.
L'azienda che intende richiedere il trattamento di cassa in deroga garantisce l'informazione e la consultazione sindacale anche in via telematica adottando la procedura semplificata di cui al presente accordo. a tal fine l'azienda o l'associazione datoriale, successivamente alla data di sottoscrizione del presente accordo quadro dà informativa alle OO.SS. comparativamente più rappresentative per l'avvio dell'esame congiunto. La procedura sindacale deve esaurirsi entro tre giorni successivi a quelli della comunicazione preventiva.

FINANZIAMENTO A TASSO 0:

Dalla Regione 55 Milioni di Euro per le Micro e Piccole Imprese
Ieri la Giunta Regionale del Lazio ha approvato un provvedimento che stanzia 55 milioni per
sostenere le Micro e Piccole Imprese a seguito delle difficoltà legate al COVID-19.

Il Provvedimento

A chi e’ destinato
Alle micro, piccole e medie imprese (MPMI), inclusi i liberi professionisti, i consorzi e le reti di
impresa, la cui attività imprenditoriale è stata danneggiata dall’emergenza COVID -19.
Chi può presentare la richiesta
Le MPMI:
·         costituite da almeno 36 mesi
·         che hanno sede operativa nel Lazio
·         operanti in tutti i settori, ad esclusione di quelli considerati “non etici” e fuori campo
·         di applicazione del Regolamento UE 1407/2014 “de minimis”.
·         Sono ammissibili ai finanziamenti erogati a valere sulla Sezione V anche le MPMI che alla
data di presentazione della domanda hanno esposizioni bancarie superiori a Euro 100 mila
Chi non può accedere:
·         Non sono ammissibili le MPMI che hanno già ottenuto uno o più finanziamenti a valere
sul   Fondo Rotativo Piccolo Credito.
Ogni MPMI può ottenere un solo finanziamento a valere sulla Sezione V “Emergenza COVID-19 –
Finanziamenti per la liquidità delle PMI” del Fondo Rotativo Piccolo Credito.
Come si dimostra di essere stato danneggiato dall’emergenza COVID-19
Con una semplice Autodichiarazione
·         aver subito danni a causa dell’emergenza COVID-19, per effetto della sospensione o della
riduzione dell’attività
·         avere un fabbisogno di liquidità pari ad almeno Euro 10.000,00 in conseguenza dei danni
subiti

I requisiti necessari

La verifica del possesso dei seguenti requisiti
·         non aver subito nell’ultimo anno la revoca per inadempimento di finanziamenti e/o
affidamenti,
•     essere in regola con il rimborso dei finanziamenti,
·         non essere oggetto di protesti e/o di iscrizioni e/o trascrizioni pregiudizievoli, con esclusione
di quelle volontariamente concesse, è effettuata con riferimento al periodo antecedente l’emergenza
COVID-19 e quindi al 31 dicembre 2019.
·         La regolarità contributiva è verificata con le modalità semplificate individuate dagli Enti
preposti
·         Il merito di credito della MPMI (capacità di rimborsare il finanziamento) è verificato con
riferimento ai dati degli ultimi due bilanci approvati e alla situazione contabile riferita al 31
dicembre 2019.

Troveranno applicazione le ulteriori opzioni di semplificazione eventualmente disposte mediante
provvedimenti nazionali miranti ad introdurre semplificazioni procedurali e agevolazioni operative,
anche in relazione all’emergenza COVID 19.

Caratteristica del Finanziamento:

·         importo: 10 mila Euro
·         durata: da 1 a 5 anni
·         preammortamento: 12 mesi (solo per finanziamenti con durata di almeno 24 mesi)
·         Tasso di interesse: zero
·         Rimborso rata: mensile costante posticipata
·         Nessuna spesa da rendicontare

Da quando si potrà richiedere il finanziamento

Dal momento della pubblicazione dell’Avviso
·         Copia del Documento
·         Ultimi due bilanci e ricevute presentazione (Società)
·         Unico 2018 e 2019 e ricevute presentazione (D.I.-Soc.Pers.)
·         Situazione Contabile al 31/12/2019

INDENNITA’ 600 EURO

La domanda deve essere fatta telematicamente utilizzando il proprio PIN o SPID direttamente sul sito dell’INPS;
In mancanza del PIN o SPID, provvedere immediatamente a richiedere il pin cliccando sul seguente link -   https://serviziweb2.inps.it/RichiestaPin/jsp/menu.jsp    e compilando i dati richiesti
Una volta richiesto il PIN riceverete immediatamente la prima parte del PIN, mentre la seconda parte sarà inviata per posta;
Con la prima parte del PIN ricevuta si potrà inviare la domanda (solo per le richieste del BONUS);
Le domande non potranno essere trasmesse dall’intermediario, dovendo il cittadino agire direttamente con il proprio pin;
Per coloro che sono già in possesso del PIN verificare che questo funzioni e permetta l’accesso alla propria pagina;
LA PAGINA DA UTILIZZARE PER LA RICHIESTA E’ QUELLA CHE COMPARE CLICCANDO SUL SEGUENTE LINK   https://www.inps.it/nuovoportaleinps/default.aspx?iiDServizio=2737    per accedere quindi inserire il proprio Codice Fiscale ed il PIN o la prima parte del PIN.

Per ogni chiarimento e per predisporre eventuali pratiche inviare una mail a: tesoreria@confipe.it